Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Musica - Concerto di Christian Leotta, Le grandi sonate per piano della maturità: Ludwig van Beethoven

Data:

05/07/2022


Musica - Concerto di Christian Leotta, Le grandi sonate per piano della maturità: Ludwig van Beethoven

Il prossimo 5 luglio il Maestro Christian Leotta con molto entusiasmo torna a Lima, dove è stato gradito ospite nel corso degli anni. Per la magnifica stagione della centenaria Sociedad Filarmonica de Lima, esegue il 5 luglio alle 19.45 all'Auditorio di Santa Ursula le Sonate di Beethoven n. 27 op. 90, n. 28 op. 101 e n. 29 op. 106 "Hammerklavier". Il giorno successivo, il 6 luglio, tiene una masterclass presso l'Istituto Italiano di Cultura di Lima. Il Maestro è felice di rivedere il pubblico di Lima, città che ama e che ritiene una delle più belle dell'America Latina, ricordando sempre il 2008, quando venne a Lima per eseguire per la prima volta nel Perù l'integrale delle 32 Sonate per piano di Beethoven.

Leotta vanta un vasto repertorio ed è molto conosciuto per essere il pianista più giovane per interpretare e registrare le 32 Sonate per pianoforte di Beethoven. Il musicista inizia a studiare pianoforte all'età di 7 anni, continuando nel conservatorio Giuseppe Verdi di Milano con Mario Patuzzi; è, inoltre, alunno del famoso pianista Karl Ulrich Schnabel. Studia anche alla Fondazione Lieven International of Piano e con Rosalyn Tureck nella Tureck Bach di Oxford e nella Facoltà di lettere e Filosofia dell'Università di Milano.

Entrata:

Ingresso tramite Teleticket se entra individualmente

https://teleticket.com.pe/sociedad-filarmonica-2022

Consulti questa pagina se é abbonato alla Temporada de Abono del Auditorio de Santa Ursula o del Gran Teatro Nacional

https://sociedadfilarmonica.com.pe/entradas-y-abonos/

 

Informazioni

Data: Mar 5 Lug 2022

Orario: Dalle 19:45 alle 22:00

Organizzato da : Sociedad Filarmonica di Lima

In collaborazione con : Instituto Italiano de Cultura

Ingresso : A pagamento


1631